ecomuseo sette comuni2
ECOMUSEO CIMBRO
dei sette comuni
icona strada della campagna
Wellebekh, la Strada della Campagna
icona cartello
Mappa dei toponimi
IL TERRITORIO: UN GRANDE LIBRO APERTO

icona mobilita dolce
rete etnografica di mobilità dolce

L’ “Ecomuseo Cimbro dei Sette Comuni” consiste in una rete di percorsi facili e ben segnalati adatti a tutti (mobilità dolce) che facilitano l’esplorazione e la conoscenza del territorio. Lungo i tracciati vi accompagneranno le installazioni dedicate ai toponimi che vi spiegheranno il significato e l’origine cimbra dei nomi e vi narreranno i cenni più rilevanti della storia millenaria di queste montagne.

L’ “Ecomuseo Cimbro dei Sette Comuni” ha per obiettivo la narrazione legata alla radice storica cimbra che abbraccia tutti i Sette Comuni
e che ancora vive nella topomastica, nei cognomi e nei soprannomi delle famiglie, come anche nei nomi dei borghi e delle contrade di queste montagne.
Ci troviamo, come nel caso dei XIII Comuni della Lessinia in provincia di Verona o Luserna in provincia di Trento, in quella che il noto linguista bavarese Johann Andreas Schmeller (1785-1852) definì nelle sue ricerche: “un’isola linguistica la cui popolazione parlava un linguaggio che apparteneva alla grande famiglia delle lingue tedesche”. Lo stesso Schmeller avanzava nei suoi studi l’ipotesi che il popolo cimbro si fosse formato attraverso le migrazioni di coloni tedeschi chiamati a popolare queste montagne tra il X e il XII secolo.

L’ “Ecomuseo Cimbro dei Sette Comuni” consiste in una rete di percorsi facili e ben segnalati adatti a tutti (mobilità dolce) che facilitano l’esplorazione e la conoscenza del territorio. Lungo i tracciati vi accompagneranno le installazioni dedicate ai toponimi che vi spiegheranno il significato e l’origine cimbra dei nomi e vi narreranno i cenni più rilevanti della storia millenaria di queste montagne.

leggi di più

L’ “Ecomuseo Cimbro dei Sette Comuni” ha per obiettivo la narrazione legata alla radice storica cimbra che abbraccia tutti i Sette Comuni
e che ancora vive nella topomastica, nei cognomi e nei soprannomi delle famiglie, come anche nei nomi dei borghi e delle contrade di queste montagne.
Ci troviamo, come nel caso dei XIII Comuni della Lessinia in provincia di Verona o Luserna in provincia di Trento, in quella che il noto linguista bavarese Johann Andreas Schmeller (1785-1852) definì nelle sue ricerche: “un’isola linguistica la cui popolazione parlava un linguaggio che apparteneva alla grande famiglia delle lingue tedesche”. Lo stesso Schmeller avanzava nei suoi studi l’ipotesi che il popolo cimbro si fosse formato attraverso le migrazioni di coloni tedeschi chiamati a popolare queste montagne tra il X e il XII secolo.

+
tocca e muovi
Rotzo-cartina

Legenda

legenda
Rotzo-cartina

Legenda

legenda
SULLE TRACCE DEL LINGUISTA ARISTIDE BARAGIOLA

Gianni dei Neln,
il vecchio cimbro di Albaredo

Nella sua opera “La casa villereccia delle Colonie Tedesche Veneto – Tridentine” del 1908, lo studioso e linguista Aristide Baragiola narra della vita di “un vecchio cimbro”, tale Gianni dei Neln nato ad Albaredo – Aspach, nell’antica lingua dei cimbri. “Egli”, scrive Baragiola, “abita in una grande e vasta casa con vecchi muri coperti di paglia. Gianni è un grande, un forte uomo, ha gambe lunghe, pelle ruvida, abbrustolita dal sole … col suo pipino in bocca come un Tirolese della Pusterìa.”
Di Gianni dei Neln, come anche dell’architettura popolare e del paesaggio dei Sette Comuni, il Baragiola ci restituisce una preziosa e minuziosa testimonianza, corredata dalle foto scattate con una rara Kodak di quel tempo e dai suoi schizzi e disegni.doci una giornata di lavoro in bosco del “vecchio cimbro”.
casa fondino
Gianni-dei-Nenl
cartina generale
SCOPRI ROTZO
E L’ALTOPIANO DEI SETTE COMUNI

Vieni a trovarci!

 

ACCOGLIENZA E OSPITALITÀ A ROTZO

17 icona letto
B&B HEMMARA

Via Albaredo, 54 - ROTZO - 0424 691355 - 339 2261088
bbhemmara.it

17 icona letto
Bed & Breakfast Rotzo

Via Capovilla, 30 - ROTZO - 0424 691169347 7843015
bedbreakfast-rotzo.com

17 icona letto
Casa Ekharle - Guesthouse

Via Albaredo, 122 - ROTZO - 347 5314470
ekharle.business.site

RIFUGIO CAMPOLONGO

Località Campolongo - ROTZO - 0424 66487 - 340 0897822
centrofondocampolongo.it

Unknown
AGRITURISMO Zecchinati

Via Capovilla, 60 - ROTZO - 0424 691187
zecchinati.it

Unknown
Taverna Bòstel

Castelletto località Bòstel - 351 6889103
bosteldirotzo.it